Albanian project 2021- Bunkers Delisuf a Vjosa-Narta Protected Landscape

4 web Bunkers Delisuf a Vjosa-Narta Protected Landscape

I would like to present to you one of our last projects done in ALBANIA.
We were invited by local authorities to make some interventions including a nature trail within the Vjosa-Narta Protected Area, the renovation of some bunkers using street art. Our crew 167 / Street and Mr. Fjodor from Turin came from Italy to revitalize through murals the bunkers in the area of Vjosa -Narta and the former SODA industrial site, which is considered one of the most polluted areas in the entire city.

Within this framework is part the ACAP Project – “Community Action for the Conservation of Protected Areas of Albania”, financed by the Italian Agency for Development Cooperation and implemented by COSV – Coordination of Organizations for Voluntary Service, CELIM, INCA and the ‘Albanian Agency of Protected Areas (NAPA) since 2018.

Mrfijodor è stato chiamato, insieme a Checko’s art e Davide DPA (167/Street crew), a partecipare al progetto ACAP – “Azione Comunitaria per la Conservazione delle Aree Protette dell’Albania”, un’iniziativa volta a proteggere il patrimonio artistico, la promozione di aree protette e lo sviluppo di una nuova sostenibilità – economica e sociale – nelle aree di Valona, Gjrokaster e Berat.
Proprio a Valona, grazie al fondo di subgranting CAF – Community Action Fund -, Mrfijodor ha realizzato una serie di interventi su alcuni bunker presenti al termine del sentiero naturalistico dell’Area Protetta di Vjosw-Narte.

Le opere rappresentano sono un chiaro messaggio ad un uso consapevole dei rifiuti e alla salvaguardia della fauna. Valona è poi teatro di un altro intervento realizzato in in combo con Checko’s art e Davide DPA allo stabilimento industriale abbandonato dell’Ish-SODA. Una delle aree più colpite dalla de-industrializzazione che negli ultimi 30 anni ha colpito l’intero paese. La crisi industriale e lo spopolamento hanno portato una situazione di progressivo abbandono, insieme a problematiche ambientali e sociali. Il muro oltre a riqualificare l’area si pone il goal di aumentare la sensibilizzazione urbana e cittadina nei confronti dell’ambiente e di quanta importanza abbia sulle nostre vite.